Search

blog - Coltura di fermentazione

Coltura di fermentazione
Sep 15, 2020
condividi

Il kombucha è una bevanda di tè naturale, fermentata con l’aiuto di microrganismi viventi benefici. Da sempre, i microbi e l’uomo si sono evoluti insieme con una straordinaria relazione in simbiosi. Andiamo a scoprire il mondo in miniatura di queste piccole creature e impariamo cos’hanno da offrirci. 

Che cos’è una fermentazione?

“Fermentazione è la trasformazione del cibo da parte di diversi batteri, funghi ed enzimi che producono. Le persone sfruttano questo potere di trasformazione per produrre alcol, conservare il cibo e renderlo più digeribile, meno tossico e/o più delizioso.” “ Sander Katz in “L’arte della fermentazione”









La fermentazione è antica quanto l’umanità stessa. In tutto il mondo ci sono storie affascinanti di antiche civiltà che fermentano tutti i tipi di cibi e bevande deliziosi. Uno dei primi cibi fermentati in assoluto fu una sorta di birra a base di farina d’avena in Israele 13000 anni fa. *

Louis Pasteur, lo scienziato francese conosciuto anche come “il padre della microbiologia”, è stato il primo a dimostrare che quei piccoli organismi erano i responsabili della contaminazione del cibo e che la loro azione poteva essere prevenuta da un trattamento termico controllato, noto anche come pastorizzazione.









Ma con il passare dei decenni, i consumatori più attenti alla salute hanno riscoperto i numerosi vantaggi dei cibi vivi e fermentati. Oggi, si prevede che il mercato globale degli alimenti e delle bevande fermentate raggiungerà 1,08 miliardi entro il 2024, una crescita del 4,3% in soli 5 anni. *

Ma perché i cibi fermentati vanno così di moda? E perché i nostri antenati hanno iniziato ad applicare la fermentazione?

La fermentazione come conservazione

In quasi tutti i casi storici, la fermentazione è avvenuta per caso. Le diverse culture hanno imparato a produrre più cibo e poi hanno dovuto sviluppare strategie per preservarlo. Dopo molti tentativi ed errori, hanno scoperto che certe condizioni preservano gli alimenti meglio di altre. La fermentazione ha permesso loro di conservare frutta, verdura, cereali, latticini e persino carne, quando la refrigerazione non era ancora stata sviluppata. I sottoprodotti della fermentazione, come acido lattico, acido acetico, anidride carbonica o alcol prevengono un rapido deterioramento e quindi hanno permesso ai cibi di preservarsi per tempi più lunghi. In questi giorni, tuttavia, la fermentazione viene eseguita principalmente per il sapore e per i suoi benefici per la salute.

I gusti fermentati

Passa da qualsiasi negozio gourmet e troverai un’ampia varietà di cibi fermentati. La fermentazione dà origine a una straordinaria gamma di sapori squisiti, e a volte anche stimolanti. Basti pensare alla deliziosa sapidità dei crauti. O al sapore forte e pungente del kimchi. E cosa sarebbe il mondo culinario senza tutte le varietà di deliziosi formaggi e vini di accompagnamento. Entrambi possono raggiungere età sorprendenti e sviluppare sapori ricchi e profondi durante il processo. Ad esempio, il formaggio commestibile più antico è stagionato per 18 anni.





Benefici per la salute dei cibi fermentati

Si afferma spesso che ci sono più batteri che cellule umane nel corpo. *  Potrebbe sembrare eccessivo affermare che siamo più batteri che umani, ma è senza dubbio vero che il nostro microbiota gioca un ruolo importante nella nostra salute generale. * 

Le colture viventi nei cibi fermentati possono aiutare a riequilibrare la flora benefica intestinale e potrebbero alleviare alcuni problemi della digestione. 

La fermentazione può anche assistere durante la digestione aiutando a sciogliere i nutrienti del cibo. Questo li rende più facili da digerire delle loro copie non fermentate. 

Gli alimenti fermentati possono irrobustire il tuo sistema immunitario e abbassare il rischio di infezioni.

E sempre più ricerche dimostrano come la nostra salute mentale sia in larga parte correlata allo stato del nostro sistema digestivo e alle nostre scelte alimentari. *

Quindi, anche se c'è ancora molto dibattito su come gli alimenti fermentati sostengano effettivamente il corpo, la maggior parte concorda sul fatto che il consumo di cibi fermentati vivi può influenzare positivamente il nostro microbiota e la salute generale.





Tè fermentato

Il kombucha, o tè fermentato, può essere una bella introduzione al mondo degli alimenti fermentati. Il suo profilo acido e rinfrescante lo rendono un’alternativa sana e deliziosa alle bibite tradizionali. E proprio così attingi direttamente a quella ricca storia culinaria dell’umanità. Ovunque nel mondo, le persone stanno ritornando alle origini, sperimentando con la fermentazione e condividendo conoscenze, storie, buona salute e scoby lungo il percorso. 

Scopri di più sul kombucha e sul nostro processo produttivo nel nostro blog, e prendi parte alla nostra rivoluzione culinaria!


						
 
Yugen Kombucha
EN | NL | FR | IT
Shameless Promo
Webshop Questions
Yugen VAT number: BE0721.820.447
Legal
Payment